Lo sapevo che le risatine e gli sguardi per il lungo delle mie amiche, al confermare che mi piacevano i Modà, erano per quell’aspetto adolescenziale che improvvisamente si mostrava, uscito da me non so come, e mi faceva ridicola, stonata neanche mi fossi presentata con un piercing al naso o con una mini di ecopelle rossa .

Evabè se è l’adolescenza il tempo dell’innamoramento, io che adolescente non sono, sono spesso innamorata. Di un’idea, di un progetto. Ed è una figata pazzesca. All’improvviso nella zona ventrale tegmentale, localizzata nel mesencefalo, si sintetizza la dopamina, questo neurotrasmettitore poi impazza in varie zone dell’encefalo, nucleo caudato compreso, si scatena dunque un’intensa attività cerebrale le cui proprietà neurologiche sono, ve lo dico con le parole dell’antropologa Helen Fischer che ha studiato il cervello innamorato, comportamenti mirati al raggiungimento di uno scopo preciso, impulso ad apprendere nuovi stimoli, aumento della capacità mnemonica, concentrazione, determinazione. In parole povere, ti senti invasa da una forza straordinaria, ti sembra di poter finalmente realizzare tutti i tuoi sogni, lavorare ti diventa un piacere. Mica male né!?!

Si, ci sono anche dei piccoli risvolti negativi.  Esempio la dopamina, porta il soggetto ad illudersi che il proprio oggetto amoroso sia unico e originale, privo di difetti. Approfitto qui per una comunicazione di servizio. Ecco care amiche quando mi succede di non riuscire a digerire qualche vostra critica … non sono io, è la dopamina!! È la dopamina!!! Portate pazienza, l’innamoramento dura al massimo un paio di anni poi passa!!

Arrivata a questo punto, dopo aver fatto pace con il mio lato adolescenziale mi prendeva  una curiosità. Se l’innamoramento accade a tutti gli esseri umani, ma con qualche differenza, come sottolinea Francesco Alberoni nel suo libro “Innamoramento e amore” a proposito degli anglosassoni, “nipoti di Hobbes” che spiegano l’innamoramento in termini di vantaggio e utilità, come viveva l’innamoramento la cultura araba??? (sempre dal mondo delle idee verso la produzione dei profumi dedicati all’amore arabo).

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi